Violenza donne, detenuti si raccontano

Sono Sergio, Gianni, Giuseppe, Valentino, Carlo, Enrique - tra i condannati per reati sessuali reclusi nel carcere di Bollate a Milano e definiti 'infami' nel gergo carcerario - i protagonisti del documentario 'Un altro me' di Claudio Casazza che oggi inaugura la 57/ma edizione del Festival dei Popoli, festival internazionale del film documentario, fino al 2 dicembre a Firenze. La proiezione è organizzata proprio in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Il regista ha seguito una equipe, composta da psicologi, criminologi e terapeuti, che tenta di mettere in atto un recupero psicologico e umano di alcuni soggetti che si sono macchiati di crimini orrendi: quelli di carattere sessuale. Nel documentario si spiega che "questo trattamento è il primo esperimento in Italia e nasce per evitare il rischio che le violenze siano compiute ancora". Il percorso prevede incontri quotidiani con i detenuti per capire chi sono, quali sono le dinamiche di chi ha commesso un reato sessuale.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Perde un figlio nell'incidente, "Ho trasformato la tragedia in amore per il prossimo"
    La Nazione.it
  2. Nuovo Pignone, a rischio 500 posti a Firenze
    Firenze Repubblica
  3. Love is a Human Right: omosessualità e diritti umani
    Nove da Firenze
  4. La gestione del mister, l'unione del gruppo. Ecco la forza della Pro. E c'è pure Santana...
    La Provincia di Varese
  5. Cura dei beni comuni urbani: a Firenze via alla collaborazione con i cittadini
    Il Sito di Firenze

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Casciano in Val di Pesa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...