3.000 ore voci toscane digitalizzate

Quasi 3000 ore di registrazioni orali provenienti da circa 30 archivi di area toscana sono stati raccolti da studiosi e appassionati di cultura e tradizioni popolari. E' quanto scoperto, digitalizzato, catalogato e reso fruibile attraverso un portale on line grazie a "Grammo-foni. Le soffitte della voce", progetto biennale condotto dalla Scuola Normale Superiore di Pisa e dal Dipartimento di Arezzo dell'Università di Siena con il finanziamento della Regione Toscana. Data la vastità e l'eterogeneità del materiale conservato (da biografie a etnotesti, da questionari linguistici a letteratura orale), il progetto costituisce un archivio preziosissimo della memoria toscana e restituisce una documentazione di prima mano delle varietà linguistiche della regione dai primi anni sessanta.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. A Panzano "La festa della Stagion Bona", a Strada sboccia la "Festa di Primavera"
    Il Gazzettino del Chianti
  2. Due incidenti in due giorni sulle strade grevigiane: coinvolti tre motociclisti
    Il Gazzettino del Chianti
  3. A Panzano è di scena 'La festa della Stagione Bona', a Strada sboccia la 'Festa di Primavera'
    GoNews
  4. L'uso del cellulare gli crea danni all'orecchio, Inail condannato a risarcire lavoratore
    La Nazione.it
  5. Firenze, Inail condannata a pagare per danni causati da cellulare
    TGCom24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Casciano in Val di Pesa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...