Carenze medicine ospedali Firenze

"Da almeno dieci giorni" in alcuni ospedali dell'area fiorentina "mancano medicinali anche indispensabili, come diuretici, cortisonici e antidolorifici di base, oltre alle provette per i prelievi". A denunciare la carenza di materiali e medicine è il delegato sindacale della Cgil Simone Baldacci. Le mancanze, spiega sempre Baldacci, sarebbero dovute a un disservizio "causato dal cambio di sede da una zona a un'altra di Calenzano di un magazzino di stoccaggio di Estar", l'ente di supporto tecnico-amministrativo regionale. A causa delle carenze di materiale, continua Baldacci, "nei giorni scorsi all'ospedale di Torregalli sono stati anche rinviati degli interventi chirurgici programmati". "Ci avevano avvisato che per una settimana ci sarebbero stati problemi di approvvigionamento - prosegue Baldacci - ma la cosa va avanti da 15 giorni e potrebbe continuare tutta la settimana". Il mancato invio di medicinali e materiali sarebbe dovuto a "un problema nel sistema informatico" del nuovo magazzino.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Casciano in Val di Pesa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...